Mech4Future

Progetto di promozione per la Categoria Metalmeccanici, a contributo EBAV, per la sperimentazione e modellizzazione di un percorso di avvicinamento alle professioni della meccanica rivolto a scuole, studenti e famiglie.

Mech4Future

L’immagine e la rappresentazione collettiva dell’artigianato di produzione, spesso non aiuta i giovani a considerare, nelle loro scelte di indirizzo professionale, questo contesto caratterizzato da flessibilità, possibilità di iniziativa, sviluppo di capacità personali, che sono tra le aspettative di chi si approccia oggi al lavoro.

Il progetto MECH4FUTURE ha quindi la finalità di sperimentare iniziative e strumenti per promuovere il lavoro artigiano, con particolare attenzione alle professioni della meccanica e modellizzare percorsi di employer branding, utilizzando strumenti ed approcci divulgativi innovativi e attrattivi, con il coinvolgimento gli stessi artigiani di settore.

Il progetto intende inoltre favorire la creazione di reti tra stakeholder (famiglie, insegnanti, …) e artigiani, qui attivata in un primo nucleo che andrà sviluppato anche con successive iniziative, al fine di consentire la diffusione delle attività di promozione e valorizzazione del lavoro artigiano.


Il progetto si propone come una prima sperimentazione e modellizzazione di un percorso di avvicinamento alle professioni della meccanica, partendo da strutture selezionate dalle associazioni territoriali, ove organizzare laboratori per sperimentare l’uso di strumenti innovativi (stampanti 3D). Tali laboratori saranno aperti agli stakeholder dei territori (famiglie, insegnanti, giovani ..) e saranno seguiti da imprenditori del settore in grado di portare la loro esperienza operativa.

L’iniziativa, anche nella prospettiva finalizzata a promuovere nel tempo l’artigianato di produzione, sarà supportata da:

  • il coinvolgimento di famiglie, insegnanti e imprenditori con un workshop dedicato alla presentazione dell’iniziativa e delle sue finalità, alla presentazione delle attività previste e del ruolo assegnato alle diverse figure;

  • una ricerca sugli apprendisti del settore meccanica, finalizzata ad individuare motivazioni e attese che hanno portato a questa scelta professionale, con l’obiettivo di proporre ai futuri lavoratori una prospettiva positiva del lavoro artigiano, visto dalla parte dei giovani;

  • la raccolta di storie positive ed esperienze di successo nel mondo della meccanica, per la creazione di filmati, video e testimonianze, per presentare prospettive di opportunità e casi di eccellenza.