PROGETTO NOSTRADOMUS
Residenzialità per la terza età

Un piano operativo di azioni finalizzate a sostenere e promuovere l’housing della terza età.

PROGETTO NOSTRADOMUS
Residenzialità per la terza età

Il Progetto “Nostradomus – Residenzialità per la terza età” nasce dalla volontà di Confartigianato Imprese Veneto e ANAP di creare un piano operativo di azioni finalizzate a sostenere e promuovere l’housing della terza età. In particolare il progetto vuole porre in luce l’importanza dell’invecchiamento a casa delle persone anziane e l’importanza di progettare e adeguare le abitazioni perché si possano adattare ai bisogni delle diverse fasi di vita. Questo non significa semplicemente abbattere le barriere architettoniche e migliorare l’accessibilità, problema che si riscontra in un numero elevato di abitazioni, ma anche adeguare e rimodulare gli spazi interni per renderli maggiormente fruibili o inserire tecnologie domotiche o di telemedicina per rendere le abitazioni più funzionali e sicure in presenza di fragilità.

In tal senso il progetto non si rivolge solo alla terza età e agli anziani di oggi, ma pensa anche agli anziani di domani e vuole coinvolgere il settore casa nel suo complesso per poter ottenere un impatto territoriale duraturo e di ampio respiro.